La rivoluzione copernicana della gestione del rischio

Corso di sensibilizzazione al cambio di paradigma della gestione del rischio clinico
disponibile in
 cartaceo

Dall’ultimo decennio del secolo scorso, sulla scorta delle ricerche scientifiche, specie di psicologia, è cambiato radicalmente l’approccio alla gestione del rischio: siamo passati da quello centrato sulla persona a quello sistemico-organizzativo. Il cambio di paradigma comporta anche un cambiamento culturale e psicologico degli operatori, che si trovano a lasciarsi alle spalle le sicurezze tradizionali, devono riconoscere la propria fallibilità e cooperare a costruire contesti più sicuri. Questa nuova consapevolezza è fondamentale per preparare il terreno ad azioni di gestione del rischio.

Come si svolge la formazione

In lezioni frontali vengono illustrati i principi attuali della gestione del rischio, sottolineando i risvolti che hanno nella pratica quotidiana, con particolare riguardo alla sanità. Discussioni e focus group servono poi a portare i partecipanti a calare i principi nella propria esperienza.

Durata indicativa: 8 ore.

La seconda parte del libro è dedicata ai cambiamenti delle nostre conoscenze sulla sicurezza e alla gestione del rischio clinico.

© Really New Minds University of Teramo Spin-Off Company